Slide

Chi Siamo

Il team di Federica Cecchi offre 20 anni di esperienza combinata nella progettazione di etichette Food & Beverage e nella comunicazione del vino in Italia e nel mondo.

Il primo incontro non si scorda mai, è così importante che merita la massima attenzione.
L’etichetta è il primo incontro tra il consumatore e produttore.
Vi è sempre una forte associazione tra l’immagine del brand e la qualità del vino.
Per questo motivo l’etichetta deve avere un carattere e personalità propria.
Le etichette studiate da Federica Cecchi, sono racconti, disegni che rappresentano la storia, la passione, il cuore dell’azienda, del vino.
Per questo motivo l’etichetta deve avere un carattere e personalità fortemente associata all’azienda.
Federica Cecchi wine designer mette i suoi 20 anni di esperienza in questo settore in ciascuna etichetta di vino che progetta, col cuore e la mente creativa, con soluzioni che tengono conto delle opportunità di mercato, dei consumatori e delle nuove tecnologie.

Architetto & Wine Designer

Federica Cecchi

Nasce a Firenze nella culla del Rinascimento dove ha imparato la passione per l’arte, l’architettura ed il gusto per le proporzioni.
Si laurea in architettura e inizia collaborazioni con studi di Restauro dove coltiva e approfondisce la sensibilità per il recupero e valorizzazione dell’architettura.
Nel 2016 fonda con l’architetto Valerio Cruciani URBAN-GAP, un laboratorio di architettura e design sostenibili che ha come obiettivo la sperimentazione di nuovi habitat urbani.
Nel 2017 inizia un’intensa collaborazione con BANCA d’ITALIA – Divisione patrimonio artistico, spaziando dagli allestimenti di mostre per la valorizzazione del prestigioso patrimonio della Banca all’editing di cataloghi d’arte, fino all’interior design delle Filiali in Italia.
Dal 2000 si dedica con grande passione e professionalità alla comunicazione di aziende vinicole in tutta Italia, da Antinori a Volpe Pasini.

“Amo le strade sterrate, i colori dei vigneti che cambiano con le stagioni, il profumo delle cantine. Ma soprattutto amo il vino e raccontare le storie dei suoi personaggi, dei luoghi storici e affascinanti dove si creano alchimie rosso rubino e giallo oro…”

“L’autenticità è il pilastro su cui si basa ogni mio progetto”

Dove nascono i progetti…

Come ogni chef esperto ti dirà, la presentazione del cibo nel piatto, la melodia dei colori in gioco e le diverse trame del cibo hanno tutti un impatto significativo sul modo in cui assaggiamo e apprezziamo la nostra esperienza culinaria.

Lo stesso vale per il Vino… La percezione del consumatore  è profondamente influenzata dalla forma della bottiglia, dal design della confezione ma soprattutto dalla trama dell’etichetta.